Scherzo a Emma Marrone, basta simulazioni stupri in TV firma ora

Ad Amici è andato in scena uno scherzo vergognoso ai danni di Emma Marrone che ha lasciato molte donne senza parole. Gli autori del talent credevano di aver concepito soltanto uno scherzo divertente che in realtà si è rivelato un boomerang. 

Siamo nel 2017 e ancora dobbiamo accettare di vedere una donna palpeggiata pubblicamente in televisione. Le molestie subite da Emma Marrone hanno suscitato le risa di molti, perché appunto dovevano essere uno scherzo. Dietro la beffa però si è celato un messaggio molto ambiguo e sessista. 

Non si può tentare di stuprare una donna (contro la sua volontà!) anche se per scherzo. Invece il talent di Canale 5 ha alluso al fatto che tutto sia possibile, almeno per scherzo. Vergogna!

Sul proprio profilo Facebook una ventenne ha scritto: "Poi leggi che era uno scherzo su Canale 5 e uno di quegli idoli di plastica ti dice anche che "poi ti piace, in tempo di carestia" e allora ti chiedi perché passi tanto tempo a lavorare sulla tua dignità se questo è il messaggio che vogliamo dare. Mi vergogno di tutto questo come se l'avessi concepito io. Mi dispiaccio per tutte le donne che hanno subito qualcosa del genere e come me adesso si trovano interdette e senza parole davanti a questa storia assurda e vergognosa di cui ovviamente il nostro paese può vantare un passaggio in prima serata". 

Non dobbiamo accettare che queste cose accadano in prima serata, davanti a milioni di telespettatori: le tentate simulazioni di stupro vanno bandite dalla tv!

Ecco cosa è successo nel dettaglio. Tutto accade durante le prove del serale. Emma entra in studio e viene presentata dal coreografo Giuliano Peparini a tre ballerini che dovranno esibirsi insieme a lei sulle note di "I'm calling you". Il coreografo spiega ad Emma che uno dei tre dovrà avvicinarsi a lei per simulare uno scambio fisico molto coinvolgente. 

Parte la base ed Emma inizia a cantare quando il ballerino si accosta alla cantante e comincia a palpeggiarla da dietro. Lei si interrompe e gli sussura "Anche meno". Inizialmente, da vera protagonista, Emma continua a cantare fino alla fine della canzone. 

Finita la prima prova però la coach della squadra bianca si precipita da Peparini per lamentarsi dell'atteggiamento fin troppo spinto e confidenziale del ballerino. Il coreografo sta al gioco e finge di rimproverare, in francese, il suo danzatore. 

Riprende la seconda prova della canzone, ma il "palpeggiatore" non sembra aver recepito gli ammonimenti. Invece di calare la dose, continua a spingere il suo basso ventre contro Emma che si mostra visibilmente infastidita. All'ennesima palpeggiata, la cantante gli sferra un calcio da dietro per allontanarlo definitivamente. Poco dopo, dalla regia viene annunciato che è "tutto uno scherzo" e la tensione si allenta.

Anche se solo per scherzo, quello che è andato in onda durante il serale di sabato sera non è certo stato " di buon gusto". Le donne non si palpeggiano e non si molestano nemmeno per scherzo.

Firma la petizione per dire NO alle simulazioni di stupro in televisione! Impegniamoci per bandire questi spettacoli vergognosi!

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter
O

Se disponi già di un account esegui il login

Obiettivo firme
2 / 100

Firme Recenti

Informazioni

Tags

amici, emma marrone, molestie, scherzo, stupro

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets

Fatti a mano con amore da Nextone Media

Smooto - Activism - When and How

Notizie.it - Mamme Magazine - Come Quando - Viaggiamo

Driven by Nextone Media