PIEDE TORTO: cure efficaci e gratuite per tutti i bambini! firma ora

Siamo un gruppo di genitori che affrontano una seria malformazione ai piedi, il piede torto congenito, che colpisce ogni anno in Italia più di 500 bambini: alla nascita i piedi appaiono ruotati e girati verso l'interno. Se la patologia non è adeguatamente curata può portare all'invalidità.

Chiediamo che tutti i nostri bimbi possano accedere gratuitamente alle cure più efficaci.

Da oltre 50 anni esiste una cura indolore e non invasiva per questo problema: il metodo Ponseti. In circa due mesi il piede è corretto, assume una forma normale e acquista la piena funzionalità.

La cura prevede 4-6 delicate manipolazioni di pochi minuti seguite dall'applicazione di un gessetto sull'intera gamba, una incisione di pochi millimetri in anestesia locale, e uno speciale tutore prevalentemente notturno fino ai 4 anni. A parte casi eccezionali, se correttamente applicato il metodo è efficace anche nei casi più gravi (gli studi indicano altissime percentuali di successo, dal 94 fino anche al 100%; i dati più ottimisti trovano piena corrispondenza nell'esperienza di centinaia di genitori nei gruppi di supporto on line).

Oltre che una cura efficace, è anche molto economica, per cui ha trovato facilmente larga diffusione nei paesi poveri. Ad oggi nel mondo è ritenuta la miglior cura per il piede torto congenito.

A garanzia della corretta applicazione del metodo, esiste la PIA (Ponseti International Association), che forma e certifica medici specializzati nella cura della patologia. Ha sede in Iowa ma organizza corsi in tutto il mondo.

All'estero il metodo è ormai affermato e i medici PIA numerosi, invece in Italia la tecnica più utilizzata rimane il metodo tradizionale chirurgico, doloroso, invasivo e molto meno efficace.

Ogni anno centinaia di bambini subiscono per mesi gessi dolorosi che forzano violentemente i piedi verso l'esterno, con la possibilità di microfratture e danni permanenti; sono sottoposti a interventi in anestesia totale invasivi e pericolosi, con alto rischio di infezioni, necrosi, artrosi e forti dolori in età adulta; utilizzano tutori e scarpe ortopediche costose e poco efficaci. Qualcuno afferma di utilizzare il metodo Ponseti ma ne sperimenta personali varianti, con risultati spesso disastrosi.

Anche grazie all'opera di sensibilizzazione dei genitori e al passaparola su Internet, il metodo Ponseti si è diffuso nel mondo; in Italia alcuni medici si sono recati in Iowa ad apprendere la tecnica, ma sono ancora troppo pochi. Per avere le cure migliori, troppi genitori devono passare per il privato o fare costose trasferte; qualcuno deve andare all'estero per rimediare agli errori commessi in Italia.

Inoltre il tutore Ponseti, indispensabile perché unico strumento di comprovata efficacia per mantenere la correzione ottenuta, non è stato ancora incluso nel Nomenclatore tariffario, per cui il rimborso da parte dell'ASL non è garantito a tutti.

Ci chiediamo con sgomento la ragione di questa drammatica situazione, che rappresenta peraltro un intollerabile spreco di risorse pubbliche: decine di gessi, interventi in anestesia totale e ricoveri, anni di fisioterapia, scarpe correttive costano molti più soldi al Servizio Sanitario Nazionale e ai cittadini di due mesi di metodo Ponseti!



CHE COSA CHIEDIAMO:


Chiediamo che finalmente anche in Italia si organizzino corsi in collaborazione con la PIA per la formazione e la certificazione di medici specializzati nella cura del piede torto con il metodo Ponseti.

Chiediamo che in ogni grande centro ortopedico pubblico sia presente almeno un medico formato dalla PIA, e che quindi ogni bimbo in Italia abbia gratuito accesso alle cure più efficaci.

Chiediamo che il tutore Ponseti sia finalmente incluso nel Nomenclatore tariffario, con la sicurezza che venga fornito gratuitamente ad ogni bambino e cessino le speculazioni.

Chiediamo corsi di aggiornamento per ginecologi e pediatri sul metodo Ponseti, di modo che possano dare adeguate informazioni ai neo genitori.


Aiutateci a far sapere a tutti che GUARIRE È POSSIBILE!



Per informazioni, consigli, supporto:

www.piede-torto.net

www.piede-torto.it

http://youtu.be/-OnACxqgdTg

Gruppo di FB Piede torto congenito:
http://www.facebook.com/groups/piedetorto/

Gruppo di yahoo Piede torto possibili terapie:
http://it.groups.yahoo.com/group/piede_torto_possibili_terapie/

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter
O

Se disponi già di un account esegui il login

Obiettivo firme raggiunto !
1048 / 1000

Firme Recenti

  • 17 maggio 20171048. Rosa Curci
    Sottoscrivo questa petizione
  • 26 aprile 20171047. Giovanna Pellegrini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 03 marzo 20171046. anna cappelluti
    firmate perché è una cosa importante...
  • 25 gennaio 20171045. Elisa Lo presti (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 24 settembre 20161044. Ottavia Pacciani (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 20 maggio 20161043. Irene Gerardi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 marzo 20161042. Ariana Tribaudi (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 12 marzo 20161041. antonella morzilli (non verificato)
    Aiutiamoli
  • 17 febbraio 20161040. Maria Grazia Parasecolo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 febbraio 20161039. Angela Ruggiero
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 gennaio 20161038. fedi77 (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 10 gennaio 20161037. enza vitrano (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 04 dicembre 20151036. Rosella Ambrosio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 dicembre 20151035. Noemi Iezzi (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 25 novembre 20151034. Alberto Sacco
    Sottoscrivo questa petizione
  • 22 novembre 20151033. Fransita (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 novembre 20151032. Carmelo Costanzo (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 08 ottobre 20151031. Piepie2013 (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 05 ottobre 20151030. virginia ascone (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 27 settembre 20151029. Benedetta Marchiori
    Sottoscrivo questa petizione
  • 03 agosto 20151028. Manuela Angelini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 29 giugno 20151027. Eleonora
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 giugno 20151026. ziatorta
    Sottoscrivo questa petizione
  • 25 maggio 20151025. gazza9782
    Sottoscrivo questa petizione
  • 02 aprile 20151024. fabio petrillo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 marzo 20151023. Marisa DIPOPPA
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 marzo 20151022. moivven (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

Informazioni

Roberta BardelliDa:
SaluteIn:
Destinatario petizione:
Ministero della Salute, Presidente della Repubblica, principali esponenti politici, centri ortopedici e facoltà di Medicina

Sostenitori ufficiali della petizione:
Piede torto: *guarire è possibile!*

Tags

gratuità delle cure, metodo ponseti, nomenclatore tariffario, piede torto

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets

Fatti a mano con amore da Nextone Media

Smooto - Activism - When and How

Notizie.it - Mamme Magazine - Come Quando - Viaggiamo

Driven by Nextone Media