ARCHITETTURA: Che succede alla "Casa al Parco" di Ignazio Gardella? firma ora

A Milano la Casa Tognella, opera di Ignazio Gardella altrimenti nota come "Casa al Parco" (1946-'53) è oggetto di un intervento approvato ed ora in corso di realizzazione (si vedano le immagini allegate) che appare destinato a mutarne fortemente l'equilibrio e il significato.
I firmatari di questa petizione chiedono al Ministro per i Beni e le Attività Culturali, al Presidente della Regione Lombardia e al Sindaco del Comune di Milano se per caso non possa essere evitata questa che sembrerebbe grave indifferenza, ancora perpetrata nell'ex BelPaese, nei confronti della cultura architettonica di respiro europeo.

L'edificio, con la sua controversa realizzazione, rappresenta forse un trait d'union tra il razionalismo italiano tra le due guerre - di cui Gardella fu uno dei giovani protagonisti - e quel movimento, più indefinito, del secondo dopoguerra che a suo modo corrisponde al neorealismo nel cinema e nella letteratura. Architettura innovativa e sperimentale per alcuni aspetti e soluzioni che vanno dall'impianto strutturale, ai rivestimenti, agli infissi, e per i caratteri distributivi e tipologici, questa “casa” riesce al contempo ad interpretare il genius loci milanese, divenendo notevole esempio di integrazione con il contesto architettonico ed ambientale.
La “Casa al Parco” è inserita nel progetto ITER promosso da Triennale di Milano e dalle regioni Lombardia, Piemonte, Liguria e Emilia-Romagna (cfr. la scheda alla pagina web http://www.architetturadelmoderno.it/scheda_nodo.php?id=325).

Bibliografia essenziale:
Giò Ponti, Casa al Parco, in DOMUS 263, 1951
Piero Bottoni, Antologia di edifici Moderni a Milano, Milano, 1954
Giulio Carlo Argan, Ignazio Gardella, Milano, 1959
Arturo Carlo Quintavalle, Per chi racconta in storia Ignazio Gardella, in M. Porta (a cura di), L'architettura di Ignazio Gardella , Milano, 1985
Manfredo Tafuri, Storia dell'architettura italiana 1944-1985, Torino, 1986
Paolo Zermani, Ignazio Gardella, Laterza, Bari 1991
Stefano Guidarini, Ignazio Gardella nell'architettura italiana. Opere 1929-1999, Milano 2002
Marco Casamonti (a cura di), Ignazio Gardella Architetto. Costruire la modernità, Milano 2006
http://archiviostorico.corriere.it/2006/settembre/27/Gardella_rigoroso_sposo_modernita_tradizione_co_9_060927120.shtml
http://www.liceoberchet.it/storia/gardella/milano2.htm
http://iuavbc.iuav.it/cgi-bin/easyweb/ewgettest?EW_T=M1&EW_HO=E(Rl)E,C(ap2000_rl.htm)C,E(Rc)E,C(ap2000_rc.htm)C,E(Re)E,C(ap2000_re.htm)C,E(I)E,C(o)C,E(H)E,C(help_lv.htm)C&EW_HIL=ew_menu_ap2000.htm&EW_HFL=ew_copy.html&EW_MV=1&EW4_DLL=20&EW4_DLP=20&EW4_NVR=&EW4_NVT=&EW4_NMI=1&=&=&EW_RM=20&EW_EP=AFS=0000185&EW_RP=89&&EW_P=LS_EW&EW_D=AP&EW=017895&

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter
O

Se disponi già di un account esegui il login

Obiettivo firme
672 / 5000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Informazioni

giacomo pirazzoliDa:
Cultura e SocietàIn:
Destinatario petizione:
Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Presidente Regione Lombardia, Sindaco Comune di Milano

Sostenitori ufficiali della petizione:
AhmedList

Tags

architettura, casa al parco, casa tognella, gardella, milano

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets

Fatti a mano con amore da Nextone Media

Smooto - Activism - When and How

Notizie.it - Mamme Magazine - Come Quando - Viaggiamo

Driven by Nextone Media