<< Salviamo l'Acquedotto Mediceo di Pisa e la Piana del Granduca, diciamo NO ALLA TANGENZIALE >> firma ora

Purtroppo, come molti sapranno, una tegola si sta per abbattere sull’Acquedotto Mediceo, tagliando in due la fertile piana tra Pisa ed Asciano (già dichiarata di valore agricolo- paesaggistico).
Si tratta della tangenziale nord-est di Pisa, opera faraonica dal costo stimato di 60 milioni di euro che dovrebbe collegare Madonna dell'Acqua e quindi il traffico veicolare proveniente dalla statale Aurelia e dalla A12 con il novo polo ospedaliero di Cisanello.
Tale strada come dichiarato ai punti 7.1 parte I e 9.2 parte II del Piano del traffico del comune di Pisa, attualmente vigente, risulta inutile ai fini dello snellimento del traffico, quindi perché costruirla?
La costruzione della nuova strada porterà quindi solamente disagi per tutto il lungo tempo dei lavori, avrà un forte impatto sul paesaggio attualmente esclusivamente agricolo, porterà inquinamento, e deturperà per sempre il nostro antico acquedotto, che necessiterebbe invece di una maggiore tutela.
Inoltre come ben saprete, appena costruita una nuova strada, il nostro incontaminato suolo fertile sarà subito inquinato e declassificato ed una larga fascia di territorio sarà perso per sempre come sano produttore di alimenti per noi per figli e nipoti. Inoltre sarà appetibile ed utilizzato per la cementificazione selvaggia, diventerà idoneo per industrie, magazzini, abitazioni e quant’altro con futuri nuovi problemi di traffico. Certamente dopo anni anche questa superstrada non basterà più, e così ne serviranno di nuove, finché tutto il territorio non sarà saturo.
Il comitato "Salviamo l'Acquedotto Mediceo" sta’ portando avanti una battaglia contro questo progetto, contando sull'appoggio di varie associazioni quali Legambiente, wwf, Lipu ed altre a livello locale.
Il comitato servendosi di alcuni studi portati avanti da un noto ingegnere locale, durante il periodo di osservazioni presenterà al comune un'alternativa a tale opera invasiva e costosa, basata sull'incentivazione dell'uso dei mezzi pubblici, che verrebbero potenziati vista l'attuale carenza. Come evidenzia lo studio un autobus può contenere una media di 50 persone che altrimenti sarebbero dislocate su 50 veicoli (in media vi è solamente una persona su ogni veicolo) con i relativi problemi di traffico ed inquinamento.
L'osservazione del comitato che verrà diffusa e sottoscritta dai cittadini sia manualmente che per fax verrà presentata entro il 3 dicembre (scadenza del periodo di osservazioni) al comune di San Giuliano Terme di cui Asciano è frazione.
Firmando questa petizione intendiamo far sentire la nostra opposizione ai due comuni di Pisa e San Giuliano Terme nei confronti di questa opera inutile, costosa ed invasiva, più siamo e meglio è, difendiamo il nostro territorio, questo non è sviluppo sostenibile, questo è uno scempio senza alcun fine ed un inutile sperpero di denaro pubblico altrimenti utilizzabile per altre reali necessità.
FIRMATE, PER FAVORE AIUTATECI NELLA NOSTRA BATTAGLIA, ANCHE SE NON ABITATE IN QUESTI LUOGHI LA VOSTRA FIRMA SARA’ IMPORTANTISSIMA

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook Firma con Twitter
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
286 / 50000

Firme Recenti

  • 23 gennaio 2016286. lisa Marchetti Lischi
    non voglo che l'acquedotto vengaSottoscrivo questa petizione
  • 12 aprile 2013285. xSandrox (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 febbraio 2013284. Elena3 (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 15 febbraio 2013283. xSCx (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 maggio 2012282. Daria
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012281. Regina Manzi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012280. Teobaldo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012279. Cunegonda
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012278. Egisto
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012277. Nazzaro
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012276. Golia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012275. Immacolata
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012274. Lisa Di blasio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012273. Degna
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012272. Stella
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012271. Carmela
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012270. Regina Bongiorno
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012269. Annunziata Perla
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012268. Cleopatra Iannone
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012267. Adolfo Badarello
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012266. Claudio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012265. Oscar Rango
    Sottoscrivo questa petizione
  • 29 marzo 2012264. severino zanelli
    Sottoscrivo questa petizione
  • 02 dicembre 2011263. Daniele
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 dicembre 2011262. Elisa Drago
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 dicembre 2011261. Rosangela Cingottini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 dicembre 2011260. frida giovannini
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

Informazioni

alexDa:
Verde e AmbienteIn:
Destinatario petizione:
comune di Pisa, comune di San Giuliano Terme, provincia di Pisa

Sostenitori ufficiali della petizione:
Comitato Salviamo l'Acquedotto Mediceo, WWF, LEGAMBIENTE, LIPU...

Tags

Nessuna tag

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets